Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Persian Portuguese Russian Spanish Turkish Ukrainian

il Negozio digitale

dove troverai tutto ciò che devi sapere per affrontare con fiducia e successo il tuo cammino verso l'internazionalizzazione.

Business Guide | Guide agli investimenti

Ciascuna Business guide è uno strumento unico e prezioso, e costituisce un completo vademecum scritto dai nostri esperti sul campo con rigore professionale, originalità di approccio e accuratezza di contenuti.

Tutte le guide condividono un layout e una impostazione generale, ma ciascun esperto decide secondo la propria esperienza e competenza in merito all'approccio divulgativo e alla disposizione dei contenuti. Un'eventuale esposizione in un italiano non perfetto è dovuta al fatto che molti nostri consulenti sono stranieri e/o residenti da lungo tempo nel Paese di competenza.

Entro 21 giorni dall'acquisto di ciascuna Guida sarà nostra cura inviare all'acquirente un aggiornamento gratuito in formato PDF che copre tutte le più recenti novità normative e amministrative intervenute nel Paese di interesse, qualora non ancora incluse nella Guida acquistata.

SEZIONE IN CORSO DI ALLESTIMENTO - Contattaci se non trovi in elenco la Business Guide di Tuo interesse

Nota importante sul download dei nostri prodotti digitali: il prodotto acquistato verrà scaricato immediatamente e in modo automatico subito dopo la conclusione del pagamento. Contattaci in caso di problemi o difficoltà nel download.


Alcuni paragrafi dalla nostra Guida agli Affari in UCRAINA:

 
"In Ucraina i limiti esistenti all’investimento estero riguardano certi tipi di settori produttivi per i quali è consentito l’investimento solo all’industria di stato, ad esempio: industria missilistica, produzione di banconote, produzione di moduli in bianco di titoli di credito, altro. Certi tipi di attività possono essere svolte solo da aziende statali oppure per esse serve la previa autorizzazione di un ente pubblico, ciò avviene ad esempio per: il settore del trasporto ferroviario, ivi compresa la possibilità di privatizzazione e ristrutturazione; silvicoltura a scopo commerciale. Altra tipologia di limite all’investimento estero riguarda un limite alla partecipazione azionaria di certi settori (tale lista tende a ridursi sempre più), ad esempio: editoria (l’investitore estero può avere una quota non superiore al 30%), distribuzione di acqua (l’investimento estero è possibile in misura inferiore al 100%), settore dei media, [...] 

Il processo di negoziazione commerciale può essere molto lungo. Gli Ucraini avviano il dialogo con una lunga sessione di "riscaldamento" sul viaggio, la famiglia o su proposte di intrattenimento serale. L’impazienza è mal percepita e qualsiasi tentativo di andare direttamente al business è considerato maleducato. Per gli ucraini l'inizio della riunione è il momento in cui valutare la persona con cui si conduce il business. Gli Ucraini si aspettano di estendere l’amicizia gli affari, e’ un fatto culturale: i forti legami familiari e le amicizie sono stati un meccanismo di sopravvivenza in Ucraina per secoli, sia in agricoltura, quando molte famiglie hanno messo in comune risorse, o nei momenti di difficoltà e di crisi. Una rete di buoni contatti personali è il bene più prezioso per realizzare qualcosa [...]

ACQUISTO SICURO E DOWNLOAD IMMEDIATO CON PayPal PayPal verified: 49,00 €

Business Guide UCRAINA | 49.00 EUR
| pag.96


Alcuni paragrafi dalla nostra Guida agli Affari in UNGHERIA:

 
"L'Ungheria, con i suoi 10.106.000 abitanti ed una superficie di 93.054 km2, geograficamente non è grande. Può essere attraversata in cinque ore nella direzione nord-sud e in sette ore in senso trasversale. 
Sono in molti a collocare questo Paese nell'area orientale dell'Europa (probabilmente a causa delle vicende storiche di questo secolo), anziché individuarlo dov'é: nel cuore, quasi nel centro geometrico del continente europeo che va dall'Oceano Atlantico fino agli Urali. I confini, delineati dopo l'ultima guerra, sono al nord con la Slovacchia, al nord-est con l'Ucraina, all'est con la Romania, al sud con la Serbia e con la Croazia, infine ad ovest con la Slovenia e con l'Austria. La posizione geografica dell'Ungheria è centrale nell'area in rapporto sia ai Paesi balcanici sia all'Ucraina e alla Russia [...]

Per raggiungere l'Ungheria le principali vie d'accesso sono tre: 1) la più corta (ma anche la più tortuosa) è quella che da Gorizia, via Lubiana, lungo la E57 e un pezzo di autostrada fino a Maribor, porta in Croazia, poi raggiunge Letenye (punto di confine) e, continuando per la E71, approda a Nagykanizsa, la prima cittadina ungherese; 2) la seconda attraversa l'Austria, in autostrada da Villach fino a Graz e prosegue sull'E66 per Rábafüzes, villaggio di frontiera, per poi raggiungere Körmend, il primo centro ungherese, nominato la „porta della regione Õrség"; 3) la terza per Vienna, decisamente più lunga ma più comoda poiché è tutta autostrada fino a Budapest, passando dal punto di frontiera Hegyeshalom. Le prime due arterie incrociano il lago Balaton, detto anche il "mare ungherese" e vanno verso l'area del Transdanubio (meridionale la prima e settentrionale la seconda). La terza, conduce direttamente nella capitale e da qui si può agevolmente proseguire per l'Ungheria Settentrionale e verso la Grande Pianura [...]

Preorder by PayPal PREORDINA ADESSO E RISPARMIA IL 35% CON PayPal PayPal verified: 32,00 €
* La Guida è in corso di redazione/aggiornamento *  Sarà spedita in via prioritaria entro e non oltre 10 giorni dalla data di effettivo pagamento.

Business Guide UNGHERIA (preordine -35%) | 32.00 EUR
 


Alcuni paragrafi dalla nostra Guida agli Affari in UZBEKISTAN:

 
"La Repubblica dell'Uzbekistan si trova nel cuore dell'Asia, nel territorio anticamente noto col nome di Bactriana, Maverannahr (Transoxiana) e, successivamente, Turkestan. Di qui passava la favolosa Via della Seta e ancor oggi il Paese, il cui nome sembra derivare da Ozbek Khan, sovrano dell'Orda d'oro nella I metà del XIV sec., è la più affascinante delle repubbliche dell'Asia centrale  [...]

Per entrare in Uzbekistan è necessario il passaportocon validità fino a sei mesi dopo la data del viaggio. Il visto è obbligatorio e va richiesto all'Ambasciata dell'Uzbekistan, via Tolmino 12, Roma. Per il visto turistico individuale (1 ingresso) si pagano 60 dollari fino a 7 gg. di permanenza, 70 dollari per 15 gg. e 80 dollari per 1 mese di permanenza; per ottenerlo è sufficiente compilare il relativo modulo, una dichiarazione del datore di lavoro e una della banca attenstante che si possiede un conto corrente bancario e passare a ritirare il visto all'Ambasciata (dopo 2-3 giorni). Il visto di gruppo per 15 gg. di permanenza costa 15 dollari a persona [...]

Preorder by PayPal PREORDINA ADESSO E RISPARMIA IL 35% CON PayPal PayPal verified: 32,00 €
* La Guida è in corso di redazione/aggiornamento *  Sarà spedita in via prioritaria entro e non oltre 10 giorni dalla data di effettivo pagamento.

Business Guide UZBEKISTAN (preordine -35%) | 32.00 EUR
 


Alcuni paragrafi dalla nostra Guida agli Affari in VIETNAM:

 
"A partire dal 1° gennaio 2009, trova applicazione la disciplina di cui alla Legge n.  4/2007/QH11  ed  al  Decreto  Attuativo  n.  100/2008/ND-CP,  che  prevedono che  l’imposta  sul  reddito  delle  persone  fisiche venga  versata  dai  soggetti residenti in Vietnam, tali da intendersi quali: 1) i  soggetti  che  trascorrono  più  di  183 giorni  all’anno in Vietnam; 2) i soggetti che mantengono la residenza in Vietnam; 3) i  soggetti  che  hanno  affittato  un alloggio  residenziale  per  un  periodo compreso fra i 90 ed i 183 giorni. I  soggetti residenti vengono tassati sulla base del worldwide taxation principle, cioè sulla base di tutti i redditi, ovunque essi siano prodotti, mentre i soggetti 
non  residenti  sono  tassati  solamente  considerando  quale  base  imponibile  il reddito  conseguito  in  territorio  vietnamita.  [...]

la  Legge  13/2008/QH12  ha  sostituito integralmente  la  previgente  disciplina  in  materia  di  IVA  contenuta  nella Legge n.  02/1997/QH9,  che  per  la  prima  volta  in Vietnam aveva  introdotto  una specifica  normativa  sull’imposta sul  valore  aggiunto.  Sono  soggetti  passivi  di imposta sul valore aggiunto tutti i soggetti che svolgono  in Vietnam un’attività di  produzione  e/o  commercio  di  beni  o  cedono  servizi  sotto  qualsiasi  tipo  di forma  giuridica,  ed indipendentemente  dal  settore  merceologico;  tali  soggetti hanno l’obbligo di registrarsi ai fini IVA presso  l’autorità locale entro 10  giorni dall’avvio  dell’attività,  ad  eccezione  dei  dipendenti  statali  e  degli  imprenditori individuali [...]

Preorder by PayPal PREORDINA ADESSO E RISPARMIA IL 35% CON PayPal PayPal verified: 32,00 €
* La Guida è in corso di redazione/aggiornamento *  Sarà spedita in via prioritaria entro e non oltre 10 giorni dalla data di effettivo pagamento.

Business Guide VIETNAM (preordine -35%) | 32.00 EUR